Premi e Medaglie

Medaglie e premi SCI

La Divisione di Chimica Organica durante il convegno, assegnerà le seguenti Medaglie:

Medaglia Giacomo Ciamician
Medaglia Angelo Mangini
Medaglia Adolfo Quilico

e i seguenti premi alla Ricerca Scientifica nell’ambito delle seguenti aree:

Chimica organica per l’ambiente, l’energia e le nanoscienze
Chimica organica nei suoi aspetti metodologici
Chimica organica per le scienze della vita
Chimica organica per lo sviluppo di processi e prodotti nell’industria (il premio è riservato ad un chimico attivo nell’industria)

ed altrettanti Premi alla Ricerca Junior sulle stesse tematiche, riservati a Soci che abbiano conseguito il dottorato di ricerca da non più di 7 anni al 31 dicembre 2018.

Le proposte di candidatura di Medaglie e Premi alla Ricerca dovranno essere inviate inderogabilmente entro le ore 24 del 5 maggio 2018 via posta elettronica, indirizzandole a: Prof. Gianluca Farinola (gianlucamaria.farinola@uniba.it), Prof.ssa Anna Bernardi (anna.bernardi@unimi.it) ed al Prof. Andrea Pace (andrea.pace@unipa.it) secondo le modalità specificate in ciascuno dei bandi riportati sul sito SCI .

Il Consiglio Direttivo della Divisione di Chimica Organica, ha deciso di riaprire i termini per le candidature alla Medaglia Giacomo Ciamician 2018, con nuova scadenza in data 10 giugno 2018. Il motivo del rinvio è che nessuna delle candidature pervenute alla precedente data di scadenza ricade nei termini formali temporali previsti dal bando, precisamente: età inferiore a 40 anni al 31 Dicembre dell’anno di assegnazione e titolo di Dottore di Ricerca conseguito da non più di 7 anni al 31 Dicembre dell’anno di assegnazione.

Verranno inoltre assegnati tre Premi Tesi di Dottorato per dottorandi del XXX Ciclo sulle tematiche:

Chimica organica per l’ambiente, l’energia e le nanoscienze
Chimica organica nei suoi aspetti metodologici
Chimica organica per le scienze della vita

Le candidature per i Premi Tesi di Dottorato andranno inviate a: Prof. Gianluca Farinola (gianlucamaria.farinola@uniba.it), Prof. Marco Lucarini (marco.lucarini@unibo.it) ed al Prof. Andrea Pace ( andrea.pace@unipa.it), entro la stessa scadenza (le ore 24 del 5 maggio 2018 ) come indicato nel bando scaricabile dal sito SCI .

La Divisione di Chimica Industriale della SCI conferisce quest’anno 2018 la Medaglia Piero Pino in occasione dei prossimi Congressi Nazionali della Divisione di Chimica Industriale e del Gruppo Interdivisionale di Catalisi, che si terranno congiuntamente a Milano dal 2 al 5 settembre 2018. I Soci delle Divisioni di Chimica Industriale o di Chimica Organica possono presentare le candidature secondo il bando riportato sul sito della Divisione di Chimica Industriale al seguente link .
Le candidature dovranno pervenire al Vice Presidente della Divisione di Chimica Industriale Prof. Martino Diserio, (diserio@unina.it) tassativamente entro il 31 Maggio 2018.

Il Consiglio Direttivo della Divisone di Chimica Organica auspica che la vivacità scientifica che caratterizza la nostra Divisione si esprima con la presentazione di numerose candidature da parte dei Soci per tutte le Medaglie e tutti i Premi.

Premi C.I.N.M.P.I.S.

Il Consorzio Interuniversitario Nazionale "Metodologie e Processi Innovativi di Sintesi" (C.I.N.M.P.I.S.) assegna due Premi annuali a ricercatori italiani che abbiano raggiunto un risultato di particolare rilievo nell’ambito della Chimica Organica. Il primo Premio "Innovazione nella Sintesi Organica" da destinarsi ad un ricercatore distintosi per aver svolto, nell’ambito della sua attività, un tema innovativo di ricerca nel settore della sintesi organica. Il Premio è costituito da una pergamena personalizzata ed una targa in cui viene riportata la motivazione.
Il secondo Premio per la "Migliore Tesi di Dottorato", nel settore della sintesi organica, da destinarsi ad un ricercatore che abbia concluso la sua Tesi di Dottorato nel 2017. Non è necessario che ci sia già stata la difesa finale. Il Premio è costituito da una pergamena personalizzata e da una targa in cui viene riportata la motivazione.

I Premi saranno consegnati durante i lavori del XXXVIII Congresso Nazionale della Divisione di Chimica Organica. La definizione dei vincitori dei Premi è a giudizio insindacabile di una Commissione nominata dal Consiglio Direttivo del Consorzio. La proposta di candidatura viene fatta da un afferente al Consorzio, da un socio della Divisione di Chimica Organica o da qualsiasi qualificato ricercatore operante nel settore della sintesi organica.
Nella proposta di candidatura, il proponente deve indicare con precisione il risultato scientifico ottenuto dal candidato che giustifichi l’assegnazione del Premio, e il(i) riferimento(i) bibliografico(i) relativi alla scoperta. Ogni afferente al Consorzio, o socio della Divisione di Chimica Organica, può presentare una sola candidatura. Il Consiglio Direttivo del Consorzio, attraverso la Commissione preposta, a suo insindacabile parere, può anche non assegnare i Premi, qualora ritenga che non esistano candidati idonei, così come assegnarlo a più ricercatori. Perchè il Premio costituisca un incentivo alla ricerca, esso può essere assegnato più di una volta allo stesso ricercatore nella sua carriera, ma non alla stessa ricerca.
Il Consorzio si impegna a dare massima pubblicità ai riconoscimenti. Il Direttore del Consorzio notificherà al Rettore, al Direttore di Dipartimento e al Nucleo di Valutazione della sede di appartenenza dei vincitori (o alle corrispondenti Autorità pertinenti del CNR o dell'Industria o del Centro di Ricerca) i nomi dei vincitori dei Premi.

Le proposte di candidature dovranno pervenire entro l’ 11 maggio 2018, esclusivamente via email al Prof. Vito Capriati (vito.capriati@uniba.it) e alla direzione CINMPIS (direzione.cinmpis@uniba.it)